S.A.I.R.O. (progetto video)
S.A.I.R.O. (video project)
Imperia, Italia 2014

Un edificio industriale dismesso, pietrificato nel suo stato di quiete apparente. Dissonanze sonore e visuali introducono metriche sensoriali differenti. Poi, come “falso movimento”, torna a fissarsi in una fantomatica istantanea.
Riflessione, per immagini e suoni, sulla correlazione tra ambiente fisico e sociale, sulla sua  evoluzione-involuzione spazio-temporale, sulla percezione che di esso abbiamo attraverso immagini apparentemente statiche o in presenza di sovrapposizioni visivo-sonore reali che interferiscono con le nostre sensazioni ed illusioni. Immagine fotografica o fotogramma? patrimonio umano o residuato storico? Cartolina di un tempo passato o realtà in divenire?
A disused industrial building is petrified in its state of apparent calm. Sound and visual dissonances introduce different sensorial meters. After a “wrong move” everything goes back to an illusory snapshot.
Reflexion, by image and sound, on the relationship between physical and social environment, on its spatial and temporal evolution or involution, on the perception we have about it when we look at it through apparent static images or through real visual-sound overlaps that interfere with our feelings and illusions. Photographic image or frame? Human heritage or old remnant?


in collaborazione con in collaboration with Alberto Piovano