Concorso per la riqualificazione di Corso Italia e Piazza Eroi della Libertà
Competition for the redevelopment of Corso Italia and Piazza Eroi della Libertà
Bordighera, Italia 2015

L'intero spazio urbano è delineato attraverso l'organizzazione del verde, a partire dall'impostazione generale fino al dettaglio. Le aiuole vengono intagliate nella pavimentazione secondo i segni dettati dal contesto urbano ed organizzate in base ad una gerarchia dimensionale che corrisponde ad una sorta di scala graduata delle essenze vegetali. Tale gerarchia non dipende dal pregio delle essenze ospitate, ma dalla loro tipologia e funzione, generando una sorta di codice percettivo in cui si identifica l'intera area. A differenti larghezze corrispondono diverse altezze di verde stimolando la percezione dello spazio e ampliandone la prospettiva. Lo sguardo è accompagnato dall'erba in basso verso le cime delle palme rendendole meno distanti.
La ricomposizione dei volumi vegetali definisce uno spazio avvolgente e accogliente. La linea di getti d'acqua ad intensità variabile completa la scenografia di quella che si configura a tutti gli effetti come un grande giardino urbano. Un giardino all'interno dellà città ridisegnato secondo i canoni di una completa accessibilità sensoriale, ovvero eliminando o attenuando quegli impedimenti motorii, visivi, olfattivi nonché uditivi, che inibiscono una piacevole percezione e fruizione dello spazio e  stimolando legami attrattivi con il paesaggio circostante.
The entire urban space is delineated through the organization of plants, from planning to detail. The flower beds are carved in the pavement according to the signs dictated by the urban context and organized according to a dimensional hierarchy that corresponds to a sort of graduated scale of plants. This hierarchy doesn't depend on the value of hosted plants, but on their type and function, creating a sort of perceptual code which identifies the whole area. Different widths correspond to different heights of plants stimulating perception of space and expanding  perspectives. The look is accompanied from the grass on the floor up towards the top of the palm trees making them less far off. The redesign of plants defines an enveloping and welcoming space. The line of water jets, with its variable intensity, completes the scenery of what constitutes to all effects a big urban garden. A garden within the city designed according to a complete sensory accessibility, removing or mitigating those motor visual olfactory and auditory impediments that inhibit pleasant perception and use of space and stimulating attractive links with the surrounding landscape.

2° classificato 2th prize